Le nostre news

Informativa sulle operazioni in contanti

Entro l’ 11 aprile 2022 occorre comunicare all’ Agenzia delle Entrate le operazioni in contanti

 

Ai sensi dell’art. 3 co. 1 – 2-bis del DL 2.3.2012 n. 16, conv. L. 26.4.2012 n. 44, i commercianti al minuto (e i soggetti equiparati) e le agenzie di viaggio sono tenuti a co­mu­nicare all’Agenzia delle En­­t­­rate le operazioni in contanti relative al turismo, effettuate nell’anno precedente;

  • nei confronti di persone fisiche di cittadinanza diversa da quella italiana, che abbiano resi­denza al di fuori del territorio dello Stato italiano;
  • di importo pari o superiore a 2.000,00 euro e fino a 15.000,00 euro, con riferimento al periodo compreso tra l’1.1.2021 e il 31.12.2021.

I soggetti interessati a tale adempimento sono i seguenti:

  • commercianti al minuto autorizzati ad effettuare cessioni di beni in locali aperti al pubblico, in spacci interni, nonché per corrispondenza, a domicilio o in forma ambulante;
  • coloro che effettuano prestazioni alberghiere e somministrazioni di alimenti e bevande, in pubblici esercizi;
  • coloro che effettuano prestazioni di trasporto di persone nonché di veicoli e bagagli al seguito;
  • coloro che effettuano prestazioni di servizi rese nell’esercizio di imprese in locali aperti al pubblico, in forma ambulante o nell’abitazione dei clienti;
  • coloro che effettuano prestazioni esenti ex art. 10 co. 1 n. 1, 2, 3, 4, 5, 7, 8, 9, 16 e 22 del DPR 633/72;
  • le agenzie di viaggio e turismo che effettuano l’attività di organizzazione di escursioni, visite della città, giri turistici ed eventi similari.

L’adempimento consiste nella compilazione del quadro TU del modello polivalente, approvato ai sensi del provv. Agenzia delle Entrate 2.8.2013 n. 94908, inserendo i seguenti dati:

  • nome, cognome, data e luogo di nascita del cessionario o committente;
  • Stato estero e indirizzo di residenza del cessionario o committente;
  • data di emissione del documento/fattura;
  • numero della fattura;
  • data di registrazione della fattura;
  • imponibile;
  • IVA applicata.

I termini di presentazione del modello, che dovrà essere inviato telematicamente all’Agenzia delle Entrate, sono fissati per:

  • l’11 aprile 2022 da parte dei soggetti che effettuano le liquidazioni periodiche IVA su base mensile;
  • il 20 aprile 2022 da parte degli altri soggetti.

Vi invitiamo a scaricare il testo completo della circolare. Lo Studio Pederzoli e Sinexpert sono a vostra disposizione per ogni chiarimento a riguardo.

Potete contattarci via mail oppure via telefono.

Comunicazione all’agenzia delle entrate delle operazioni in contanti (scarica il pdf)

Per informazioni su questa news, contattaci

Visitateci

Mirandola (MO)- Via Fulvia, 56
Carpi (MO) - Viale F. Cavallotti, 33/A